Ebiking, noleggio ebike in Langhe e Monferrato

No.
Le bici elettriche (o biciclette a pedalata assistita) non sono motorini, ma bici vere e proprie che "aggiungono potenza" alle tue gambe. La cosa bella della bici elettrica è che puoi godere dei piaceri di una passeggiata in bicicletta (silenzio, possibilità di fermarti quando vuoi, libertà di movimento) senza dover essere necessariamente un ciclista allenato.
Grazie al motore, infatti, puoi farti aiutare quando non ce la fai più (perchè hai fatto troppa strada o perchè la salita è troppo ripida), ma continui sempre a fare esercizio fisico.
Puoi andare a lavorare in un ufficio distante senza arrivare sudato fradicio, puoi percorrere molta strada in tempi ragionevoli (riesci a tenere i 25Km/h di media), puoi visitare un territorio collinare come le Langhe anche se non sei un ciclista allenato

⇑ top

Assolutamente no.
Di solito fanno questa osservazione gli automobilisti o i motociclisti, oppure i ciclisti "molto sportivi".
In realtà la bici elettrica permette a tutti (anche a chi non è allenato) di andare in bicicletta anche in aree di montagna o collina. Chi non è allenato, sarebbe altrimenti andato con un mezzo a motore, è meno pigro chi pedala assistito…
E poi la bici elettrica è ideale per le coppie in cui uno dei due è un ciclista e l'altro no. Uno riesce a farcela al 100% con le sue gambe, l'altro si fa aiutare dal motore elettrico.

⇑ top

Quando il sensore sente che fai forza sui pedali, attiva il motore. Puoi regolare il motore in modo che aggiunga il 25% (ECO), il 50% (TOURING), il 100% (EMTB) o il 150% (TURBO) della forza che stai facendo tu. Più ti fai aiutare, più consumi batteria. Di solito si mette l'assistenza al massimo quando si ha fretta o quando la salita è molto ripida. Altrimenti si trova un equilibrio tra la fatica, la velocità, la durata della batteria

⇑ top

No, le nostre bici si ricaricano come il cellulare, di sera, attaccandole alla presa di corrente

⇑ top

Dipende dai modelli e dalla batteria.
Le bici a noleggio hanno la batteria da 500 Wh che offre circa 120Km di autonomia dichiarata in pianura, noi per ora le abbiamo provate con successo fino a 60Km in percorso misto pianura/collina.

⇑ top

Una ricarica completa costa 15-20 centesimi di Euro.
Per ricaricare completamente la bici sono necessarie 5-6 ore, ma una ricarica "di emergenza" può permettere in un'ora di aggiungere una ventina di chilometri di autonomia. (Se mi accorgo di aver finito la batteria, mi fermo in un bar e metto in carica, mi prendo un aperitivo e poi posso fare ancora un po' di chilometri).

⇑ top